Lo stato dei colloqui di estensione di Andrew Wiggins con Warriors, ha rivelato

Un esultante Andrew Wiggins stava mettendo le bottiglie nella sua prossima “borsa” pochi minuti dopo che i Golden State Warriors[Maglia Golden State Warriors Poco Prezzo] avevano vinto il titolo. Anche se questo non è certo un’indicazione della sua potenziale frustrazione per non aver ricevuto un’estensione prima di raggiungere il libero arbitrio la prossima estate, fornisce comunque un contesto critico mentre le trattative contrattuali continuano con la direzione di Warriors.

Secondo Marcus Thompson II e Anthony Slater di The Athletic, sebbene Wiggins abbia avuto colloqui “preliminari” con Golden State per un’estensione del contratto, le parti non sono necessariamente vicine al raggiungimento di un accordo.

Ci sono già state alcune discussioni preliminari, ma nulla è imminente, secondo le fonti.

Wiggins sta uscendo da un’esibizione ai playoff che lo ha reso uno dei migliori giocatori di ruolo a due vie del basket. Non solo ha bloccato Jayson Tatum nelle finali NBA e ha reso la vita dura a Luka Doncic un round prima, ma è anche rimbalzato ai livelli migliori della carriera facile e ha servito da valvola di rilascio dinamica e affidabile quando le difese hanno perseguitato Stephen Curry. Golden State non avrebbe potuto vincere il suo quarto campionato in otto stagioni senza Wiggins.

Secondo quanto riferito, i Warriors hanno reso il mantenimento di Wiggins a lungo termine una “priorità” nonostante Draymond Green, Klay Thompson e Jordan Poole fossero idonei per le estensioni. Green ha un’opzione giocatore sul suo contratto per il 2023-24 e Poole sarà un free agent limitato la prossima estate a meno che non firmi un nuovo contratto prima della scadenza del 18 ottobre per l’estensione della scala da rookie. Thompson, d’altra parte, è sotto contratto per le prossime due stagioni per un totale di $ 83,8 milioni.

Wiggins guadagnerà $ 33,6 milioni nel 2022-23, l’ultima stagione del suo contratto massimo esistente, indipendentemente da dove andranno le discussioni sull’estensione da qui. Un’estensione di quattro anni con uno stipendio iniziale appena inferiore a $ 30 milioni, più aumenti annuali dell’8%, rappresenterebbe un valore equo sia per Wiggins che per i Warriors anche se c’è la possibilità che riceva un accordo leggermente più redditizio sul mercato aperto il prossimo luglio.Maglie NBA Poco Prezzo|Canotte NBA|Magliette NBA

Wiggins ha finalmente trovato casa nella NBA. Ha già chiarito che non vuole andare da nessuna parte e Golden State ha tutte le intenzioni di pagarlo. La domanda più grande ora sembra essere quando accadrà.